LA LISTA NERA DEGLI INGREDIENTI NEI COSMETICI!!!

Ciao ragazze e ragazzi,

chi di voi legge gli ingredienti quando va a comprare un prodotto cosmetico??? Io spero in tante, anche se già posso immaginare che molte di voi, a causa del poco tempo a disposizione, o della cattiva informazione. trascura questo ” dettaglio”… Ma io vi chiedo: “Vi  lavereste i capelli e i denti con olio per freni, sgrassatore per motori o antigelo per radiatori ? Ingredienti potenzialmente dannosi che si trovano in molti prodotti di ogni giorno per la cura della persona! ”

inci (1)

E’ una realtà che molti produttori usano determinati ingredienti chimici perchè sono economici e danno l’illusione di eseguire correttamente il loro compito. Dal 1950 al 1989 l’incidenza complessiva di tumori (negli USA, dove è stato eseguito lo studio) è aumentata del 44%. Oggi le generazioni del boom economico hanno una percentuale di tumori che è TRE volte quella dei loro progenitori. Nel 1901 il cancro era considerata una malattia rara, delle statistiche indicavano che 1 persona su 8000 aveva il cancro. Oggi, secondo The American Cancer Society, 1 persona su 3 ha il cancro. Quanti di questi tumori o altre gravi malattie sono collegati all’esposizione a sostanze chimiche? Dipende da quali “esperti” scegliamo di ascoltare, ma comunque anche organizzazioni governative hanno dovuto ammettere che ci sono almeno 880 composti chimici neurotossici (dannosi per il sistema nervoso) in prodotti per la cura della persona, cosmetici e profumi.

Finalmente il nuovo articolo della categoria CURA DEL CORPO, vi darà le giuste informazioni sull’ Inci (lista degli ingredienti), con la lista completa degli ingredienti peggiori, più odiati, da evitare nei cosmetici, perchè nocivi, cancerogeni e dannosi !!!
Così quando andate al supermercato saprete perfettamente cosa evitare nei vari prodotti in modo semplice, anche se i prodotti non sono completamente ecobio, evitando fregature! 😉
Mi raccomando diffondete queste informazioni, condividete e ditelo ai vostri amici, boicottiamo le marche più famose e stra pubblicizzate in tv!!! 😉 😉 Vi lascio qui sotto la lista scritta degli ingredienti dannosi. Portatevela dietro, vedrete che li imparerete a memoria e poi non la guardete più 😉
inci
LISTA DEGLI INGREDIENTI DANNOSIPETROLATI:
Mineral oil
Petrolatum
Paraffinum liquidum
Cera microcristallina
Vaselina
Paraffina
Microcrystalline WaxSILICONI:siliconi
(-thicone; -xiloxane; -silanoil)
Dimethicone
Amodimethicone
Cyclomethicone
Ciclopentasiloxane
Dimethiconol
TrimethylsiloxysilicateCONSERVANTI:
Imidazolidinyl urea
Diazolidinyl urea
Methylchloroisothiazolinone
Methylisothiazolinone
Formaldheyde
DMDM hydantoin
Benzylhemiformal, 2-bromo, 2-nitropropane
1,3-diol, 5-bromo, 5-nitro, 1,3-dioxane
methyldibromo glutaronitrile
sodium hydroxymethylglycinate ALTRI:
Monoethanolamine (MEA) (es: Cocamide Mea)
Triethanolamine (TEA) (es: Cocamide Tea)
Diethanolamine (DEA) (es: Cocamide Dea)
SLS – Sodium Lauryl Sulfate
Ammonium Lauryl Sulfate
PEG – Polietilenglicole
PPG
Triclosan
5-cloro-2-(2,4-diclorofenossi) fenolo
BHA – butilidrossianisolo – E320
BHT – butilidrossitoluene – E321ATTENZIONE:
Sodium Laureth Sulfate o SLES, Sodium Mireth Sulfate, Sodium Pareth Sulfate, Sodium Coceth Sulfate: vanno bene se inseriti in questa formula: Aqua, Sodium … Sulfate , cocamidopropyl betaina o cocoamphoacetate , Sodium Chloride (=sale).
NON vanno bene se c’è un codice numerico nei pressi del nome dell’ingrediente (es: Sodium C12-C13 Pareth Sulfate).

“Sono sostanze che possono facilmente irritare la pelle, essere occlusive, creare allergie o addirittura alcune di esse, in associazione ad altre, liberare nitrosamine o formaldeide, che sono riconosciute come cancerogene”. 

Infine c’è anche il nickel – causa di tante allergie – spiegando che non si tratta di un ingrediente cosmetico, bensì di un agente inquinante che può entrare a far parte di un qualsiasi prodotto durante la sua fabbricazione. Perciò non bisogna scrivere che un prodotto non lo contiene è soltanto una questione di marketing: per legge non può far parte degli ingredienti, visto che non è un ingrediente, “la normativa prevede che in generale ogni produttore applichi regole di buona fabbricazione perché il nichel sia presente al minimo. La scritta nickel tested certifica solo che sia contenuto al di sotto di un certo valore di parti/per milione ma non completamente assente. Per questa ragione oggi non è possibile scrivere ‘nickel free ma solo ‘nickel tested’”.

Fatemi sapere se da oggi stesso inizierete a leggere le etichette o se preferite affidarvi a ciò che scrivono in grassetto i grandi marchi 😉 E se non avete il tempo e la pazienza di controllare l’Inci, la soluzione più facile è quella di rifiutare i prodotti chimici e utilizzare SOLO prodotti NATURALI 😉

COMMENTATE e CONDIVIDETE L’ARTICOLO, E SE AVETE DIFFICOLTA’ CON L’ISCRIZIONE FATEMELO SAPERE TRAMITE FACEBOOK 😉

XOXO Ale 😉

Annunci

5 Replies to “LA LISTA NERA DEGLI INGREDIENTI NEI COSMETICI!!!”

      1. Beh questo sarebbe davvero utilissimo.
        così anche i meno esperti hano la possbilità di andare più sul sicuro!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...