STERILIZZARE I VASETTI DI VETRO NEL MICROONDE

Fare marmellate e conserve di ogni genere può essere un metodo molto gratificante per conservare gli alimenti. D’altra parte, chi si cimenta in queste pratiche sa benissimo i rischi legati alla contaminazione degli alimenti; se i vasetti di vetro impiegati fossero sporchi? I rischi di botulismo salirebbero alle stelle! E’ per questo motivo che, prima di riempire i vasetti, bisogna eseguirne una buona sterilizzazione.

come-sterilizzare-i-vasetti.jpg

Un vasetto sterile, da riempire con alimenti attentamente preparati, offre un ambiente dove muffe e batteri non possono proliferare.

Per sterilizzare i vasetti è possibile usare il classico forno, la lavastoviglie, una pentola con acqua bollente o il forno a microonde. In questa pagina vedremo come sterilizzare i vasetti di vetro nel forno a microonde.

Come sterilizzare i barattoli nel microonde

Quando si sterilizzano i barattoli nel forno a  microonde si sfrutta lo stesso principio dell’acqua bollente. La sterilizzazione dei vasetti di vetro nel microonde è il metodo più rapido per sterilizzare i barattoli. Il procedimento è facilissimo:

  1. Lava i vasi di vetro. Assicurate che non vi siano residui di cibo o di polvere nella parte interna.
  2. Riempi i vasetti d’acqua per 3/4 e alloggiali nel forno a microonde. Sappi che, compatibilmente con la capienza del tuo forno a microonde, più vasetti possono essere sterilizzati contemporaneamente.
  3. Lascia i vasetti nel forno per circa 3 minuti o fin quando l’acqua non inizia a bollire. L’acqua bollente  sterilizzerà l’interno del barattolo di vetro.
  4. Rimuovi i vasi dal forno a microonde utilizzando un canovaccio da cucina: i barattoli saranno bollenti.

Attenzione!
Dopo la sterilizzazione, i vasetti di vetro dovranno essere immediatamente riempiti con le tue conserve.

Attenzione! 
Nel microonde non sempre si formano le bolle nell’acqua che raggiunge i 100 °C. Prima della procedura, aggiungi all’interno di ogni vasetto uno stuzzicadenti spezzato per favorire la formazione delle bolle, oppure, usa un termometro da cucina per verificare la temperatura dell’acqua ogni 2 minuti.

Perchè vi ho mostrato quest’articolo? perchè questo pomeriggio preparerò la confettura di mele cotogne con il Bimby 😉
Fonte Green me

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...