Dieta Detox

Con il termine “detox” si identifica uno stile alimentare che mira ad aiutare l’organismo ad eliminare le tossine ed i prodotti di rifiuto accumulati. Lo scopo principale è quello di sentirsi più energici e vitali e spesso quest’obiettivo ha come conseguenza diretta la perdita di peso.
Le cause che portano l’organismo ad accumulare tossine sono diverse:

  •  il tabagismo,
  • lo stress (sia fisico che psicologico),
  • una scarsa o assente attività fisica (che significa anche camminare di più a piedi!),
  • abitudini alimentari scorrette.
    Quindi, più che parlare di “dieta detox”, secondo me si tratta più di intraprendere uno stile di vita che abbia come fine ultimo il sentirsi pieni di energia, attivi e forti.

COSE DA EVITARE:

Per 1-7 giorni si dovrebbe evitare l’assunzione:

  • di integratori alimentari e farmaci non strettamente necessari,
  • alimenti come caffè, alcolici e cibi preconfezionati contenenti zuccheri o sale1606d3fc-b812-4dc7-8c33-c31dc5314fa1 aggiunti, dolcificanti sintetici, grassi idrogenati e grassi saturi; questi ultimi, sono contenuti anche nei prodotti animali e loro derivati pertanto, in concomitanza con il regime detox, è consigliabile evitare il consumo di tali prodotti.

COSE DA FARE:

  • prediligere pasti cucinati al momento e con ingredienti freschi, meglio ancora se bio, per evitare l’assunzione di sostanze chimiche non riconosciute dal nostro organismo. L’alimentazione detox dovrebbe essere composta prevalentemente da alimenti di origine vegetale, ricchi di antiossidanti, sali minerali, vitamine e fibre, tutte sostanze necessarie per far lavorare al meglio gli organi coinvolti nella detossificazione.
  • Spazio quindi alla verdura, obbligatoriamente di stagione, e frutta, non in grandi quantità, che andrebbero consumate sia cotte che crude: la frutta cotta come le mele, specialmente se condite senza zucchero e con una spolverata di cannella, sono un toccasana per il benessere intestinale in quanto hanno azione antinfiammatoria, mentre consumando la verdura cruda siamo sicuri di fare il pieno di sali minerali e vitamine.
  • Alimenti che non dovrebbero mai mancare sono i semi oleosi (semi di lino, di zucca, di girasole, di sesamo….), funghi come lo shiitake (ad azione immunostimolante) e bevande come il the bianco o il the bancha.

IMG_8902

La “dieta” detox, come precedentemente accennato, può essere fatta per 1-7 giorni ma non è adatta a tutti: per questo motivo, oltre che per il fatto che è una dieta a chilocalorie basse, è opportuno farsi guidare da un Nutrizionista qualificato per scegliere gli alimenti e le modalità detox più adatte alla fisiologia di ognuno.

Se avete domande in merito, approfondimenti, dubbi, perplessità o altro, non esitate a scrivere, Federica vi darà le giuste risposte e indicazioni… E ricordate che, come dico sempre alle mie amiche, L’ESTATE E’ ALLE PORTE 🥗+🤸🏼‍♀️-🍫-🍻= 👙❤️

A presto

Ale😘

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...