Pancakes proteici con albumi e yogurt

 

Da tanti anni la nostra alimentazione cerca di essere sempre bilanciata tra carboidrati/proteine/grassi o, comunque, prevede ingredienti proteici, che ci fanno sentire meglio, più energici e anche più sazi nell’arco della mattinata.

I pancakes sono una di quelle preparazioni a cui difficilmente si può resistere, in quanto anche se preparati il giorno sono ugualmente gustosi, ed ora che ho trovato la giusta ricetta di pancakes proteici realizzati con albume e yogurt, credo che ci saranno molto spesso  nella nostra tavola!

Questa è la giusta combinazione di ingredienti  che darà un risultato soddisfacente in termini di gusto e consistenza.

Non c’è zucchero aggiunto, non ci sono grassi aggiunti. Gli ingredienti sono albume, yogurt probiotico,  farina di avena e bicarbonato, che possono poi essere personalizzati usando uno yogurt aromatizzato invece che neutro, o sostituendo ad esempi 10 grammi di farina di avena con altrettanta farina di cocco. Hanno una perfetta combinazione che soddisfatta in termini di gusto e consistenza.

Poi un filo di sciroppo d’acero (per me immancabile con i pancakes) o miele, crema di cioccolato fondente (sciogliendo semplicemente cioccolato fondente, acqua e fecola di patate) marmellata,  tanta tanta frutta fresca e perché no, eventualmente anche qualcosa di salato, essendo una base neutra. Direi che c’è tutto per una colazione sana, e nutriente. Il giusto carburante per iniziare la gi0rnata.

Pancakes con albumi e yogurt
Porzioni: 15 pezzi
Ingredienti
  • 50 g di albumi
  • 60 g di yogurt probiotico (naturale o avena e noci)
  • 40 g farina di avena* (o farine senza glutine se necessario)
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • qb latte o acqua frizzante(solo se necessario)
Istruzioni
  1. Versate gli albumi in una ciotola e iniziate a mescolare fino a farli diventare un po’ spumosi.

  2. Aggiungete lo yogurt greco e amalgamate bene il tutto. Unite il bicarbonato e la farina a pioggia, sempre mescolando, fino ad avere un composto liscio e senza grumi.

  3. Scaldate una pentola antiaderente (volendo oliatela leggermente con olio di cocco) e quando sarà calda versate un mestolino della pastella e lasciate cuocere finchè non si formeranno delle bollicine, circa in un paio di minuti.

  4. Girare, cuocete ancora un paio di minuti e mettete da parte.
  5. Procedete con il resto del composto.
  6. Servite accompagnando con miele, sciroppo d’acero, marmellata, creme al cioccolato, frutta fresca, frutta secca….

Note

* La farina d’avena si trova facilmente nei supermercati, o in alternativa potete tritare  i fiocchi d’avena.

Una volta riprodotta la ricetta, taggatemi su Instagram sul mio profilo @alessandra_13ste

A presto

Ale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...